Cattura.JPG

È tutta un’altra Italia quella degli anni sessanta, eppure qualcosa è rimasto uguale. Già allora esisteva un distretto famoso per gli occhiali e per la cura con cui venivano realizzati. Stiamo parlando di Agordo, ed è proprio qui che Maria Pramaor nel 1971, dopo nove anni come dipendente, apre un laboratorio tutto suo dove produrre montature. Sono i primi passi di una storia emozionante fatta di passione, competenze e tanto impegno. Perché certi valori bisogna averli da sempre, oppure non si avranno mai.

TITANIO PURO

ogni montatura è realizzata solo con titanio giapponese, la lavorazione invece è completamente italiana